VI PRUDE DI CONTINUO IL LATO B? ALLORA POTREBBERO ESSERCI BRUTTE NOTIZIE

loading...

Il prurito è una sensazione fortemente fastidiosa che può essere scatenata da molti fattori: può essere dettato da problemi di circolazione, specie quando rimaniamo per troppo tempo in una posizione non consona, da sfoghi ed irritazioni sulla pelle o da processi infiammatori, come nel caso delle punture di insetto. Ma c’è un prurito particolare che può preannunciare brutti fastidi.Ci stiamo riferendo in particolar modo al prurito persistente a livello del fondoschiena, più precisamente all’altezza dello sfintere: se la sensazione è persistente, è molto probabile che le vostre emorroidi siano infiammate. Ma niente paura, esistono molti modi di risolvere la questione. Innanzitutto correggete la postura: non siamo fatti per stare seduti.li esseri umani, dal punto di vista fisiologico posturale, sono infatti progettati per stare in posizione di squat. Già questo semplice accorgimento è utile a mitigare il problema (ed evitare che si presenti in futuro). Una volta che le abbiamo però non basta di certo assumere una posizione meno scorretta per farle passare in fretta: in questo caso ci viene in auto l’aglio, un eccezionale antibiotico naturale. Un decotto d’aglio per risciacquare le zone interessate è un vero toccasana.
Una soluzione alternativa al decotto d’aglio per combattere le emorroidi infiammate è l’aceto di sidro di mele, anche questo un prodotto naturale con il quale si possono raggiungere risultati straordinari. Prendete un batuffolo di cotone idrofilo, bagnatelo con l’aceto di sidro di mele ed utilizzatelo per pulire e disinfettare la zona interessata. In una 10-15 giorni il problema sarà scomparso!

loading...

Potrebbero interessarti anche...