Un Pit Bull a spasso con il padrone senza il guinzaglio, insegue un bambino urlante. Il proprietario assiste stupito alla scena

loading...

L’episodio che vi riportiamo, ha come protagonista un Pit Bull, uscito di sera con il suo proprietario per una passeggiata.

La storia ci viene raccontata da Stacie Rae English, sorella del padrone del cane che ha riportato l’accaduto sui social :

“Mio fratello Shelby è uscito verso le 22:00 per fare un giro nel nostro quartiere insieme a Hurley, il suo Pitt Bull.
La sera tardi ritiene di poterlo lasciare senza guinzaglio per lasciargli fare quello che più ama: esplorare liberamente laddove sente odori. Ad un tratto hanno sentito un ragazzo urlare e prima che mio fratello potesse agire, Hurley è corso via in direzione delle urla.
Mio fratello si è ovviamente precipitato dietro il cane e una volta raggiunto, ha visto che Hurley aveva preso un serpente e lo stava gettando lontano dal ragazzino.

Il bambino terrorizzato è corso via in auto dove c’era sua madre che lo aspettava e sono partiti a tutta velocità. Forse la donna temeva che il bambino fosse stato morso e lo aveva portato di corsa al pronto soccorso. Mio fratello intanto ha chiamato le autorità per raccontare l’accaduto. La Polizia si è subito recata sul posto e in via cautelativa ha consigliato a mio fratello di far visitare il cane per scongiurare il rischio di esser stato morso.

Purtroppo era proprio quello che era accaduto: Hurley sanguinava, aveva il collo gonfio e dalla bocca usciva della schiuma.
Gli hanno trovato due morsi sul labbro superiore e lo hanno trattenuto in osservazione tutta notte nella clinica veterinaria.
Per fortuna Harley ha reagito bene alle cure e il giorno dopo, pur se ancora con i vistosi segni causati dai morsi , è tornato a casa con Shelby.

Infine si è scoperto che il bambino giocando, aveva calpestato un nido di serpenti e che Hurley gli aveva impedito di essere morso.
Stiamo ancora aspettando notizie del bambino, per essere sicuri che stia bene.”

Questa storia è la dimostrazione che i pregiudizi nei confronti dei Pitt Bull sono ingiusti. Non sono cani da caccia o violento se non sono addestrati ad esserlo.

Hurley ha rischiato la sua vita per salvare quella di un ragazzino estraneo , dimostrando di essere molto coraggioso e altruista.

Condividete questa bella storia !

loading...

Potrebbero interessarti anche...